caterina gabelli

Caterina Gabelli si forma all’interno dell’Accademia di Belle Arti di Venezia studiando disegno, pittura e incisione. Nel 2007 conosce Sara Maragotto e assieme ad altri amici nel 2008 fondano il collettivo Studio Fludd con l’idea di costruire un percorso multidisciplinare dalla forte identità visiva. Insieme realizzano progetti che mescolano il design, l’illustrazione, la grafica e la fotografia. Parallelamente a questa attività porta avanti una ricerca artistica più intima e personale e nel 2015 è tra i borsisti della Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia. Attualmente insegna allo IED di Torino e vive a Milano.Con Studio Fludd ha lavorato per diversi clienti come Flos, BASE Milano, Pastiglie Leone,Spotti Milano, Paola Lenti, Wired Italia, Vita Magazine, Vanity Fair Italia, Milk Magazine, Fornace Brioni, Topipittori, ICON Design, Elle Decor, Alysi, Atelier VM, L’Officiel Italia, Silvana Editoriale e Teatro Fondamenta Nuove

«Come Studio Fludd ci piace giocare molto con il mistero e l’ambiguità di quello che si vede: ad esempio durante gli shooting spesso utilizziamo oggetti che in foto non sembrano quello che sono, oppure durante l’apertura di un evento abbiamo creato un banchetto commestibile dove il cibo veniva scambiato per…
«Sono cresciuta in una famiglia piuttosto singolare, siamo in cinque fratelli, la televisione era completamente bandita, passavo molto tempo a disegnare su un minuscolo tavolino assieme alle mie sorelle, amavo costruire piccole cose». Come per molti dei creativi che abbiamo incontrato in questi ultimi mesi, anche per Caterina Gabelli…